News

Il packaging di San Valentino

Liberate la vostra creatività grazie al finishing digitale.

Assieme al Natale, poche occasioni d’acquisto hanno una rilevanza globale come San Valentino e rappresentano un momento chiave per le aziende ed i retailers che rivolgono i propri business al mercato consumer. Ancor più del Black Friday, dove l’occasione di acquisto è individuale e rivolta soltanto ai consumatori alla ricerca del “best deal”, San Valentino rappresenta una momento di acquisto praticamente obbligato i consumatori a target. Non immaginerete di presentarvi all’appuntamento a mani vuote?

Data l’importanza economica dell’occasione, l’eterogeneità del target e la ridotta finestra per l’acquisto; le aziende ed i retailers sono alla costante ricerca di differenziare le proprie offerte, catturare l’attenzione del potenziale cliente e fornire un’esperienza d’acquisto piacevole e personalizzata.

Per poter avere successo in occasioni come queste la parola d’ordine è una soltanto: CREATIVITA’. Tralasciando le considerazioni relative al mondo del web marketing, e restando con lo sguardo volto a ciò che accade di fronte ai nostri occhi, molto spesso la creatività si sostanzia in attività di restyle ad hoc del materiale di comunicazione nel punto vendita: insegne, espositori, shoppers e packaging tutti quanti accomunati da un tema ben preciso ma dalle forme e dalle grafiche ognuno diverse.

L’evidenza dimostra l’immenso potenziale che giace nella realizzazione di materiali di comunicazione, packaging in special modo, dedicati a specifiche occasioni: una ricerca stima che 1 consumatore su 2 attribuisce un valore maggiore ad un prodotto se esso è corredato da un packaging dedicato; il 44% dei consumatori con una spesa media di 200€ hanno rivelato di essere propensi ad un secondo acquisto dello stesso brand che aveva customizzato il proprio packaging; inoltre, la percentuale di video su youtube dove consumatori entusiasti aprono la confezione del prodotto appena acquistato è cresciuta del 871% dal 2010.

Tuttavia, la personalizzazione comporta costi nascosti come, ad esempio: tempo impiegato per prototipazione e realizzazione di versioni differenti, studio del concept, ricerca dei materiali e costi di stoccagio dei materiali oltre a scadenze tassative a fronte di un considerevole picco di lavoro.

Parametrato ai non enormi volumi richiesti, un simile livello di customizzazione, impensabile fino all’avvento di tecnologie di stampa e finitura digitali, comporta problematiche di livello organizzativo e di massimizzazione dei margini per tutti gli stampatori digitali e per gli operatori del mondo della cartotecnica.

Infatti, gli elevati costi della personalizzazione potrebbero dissuadere gli operatori dal perseguirla all’interno delle loro strategie di mercato.

Grazie alla costante ricerca e sviluppo Elitron possiede soluzioni reali ed efficienti in risposta alle problematiche relative alla personalizzazione: come si può vedere in questo breve filmato, i sistemi di taglio digitale ed i software user friendly internamente progettati, riducono le tempistiche (e quindi i costi) necessarie alla creazione di packaging e materiali di comunicazione personalizzati.

Il software CAD Elipack, grazie ai numerosi prototipi presenti all’interno delle sue librerie parametriche, permette una facile realizzazione di personalizzazioni sui prototipi già in libreria e una semplice definizione delle impostazioni di finitura.

I sistemi di taglio Elitron della Serie Kombo SD+, oltre a garantire elevate performance, permettono agli operatori di lavorare con semplicità ed efficienza grazie a tecnologie esclusive ed all’avanguardia.

Il sistema di Video Proiezione dei tracciati di taglio permette, grazie al libero posizionamento della fustella virtuale, una veloce prototipazione ed una minimizzazione dei consumi di materiali.

Il brevettato Seeker System Plus, grazie al quale l’operatore può liberamente posizionare i materiali sull’area di lavoro, dota il sistema di taglio di un vero e proprio occhio che riconosce le immagini stampate e carica i files di taglio in automatico facendo risparmiare tempo all’operatore, riducendo gli errori di posizionamento e permettendo lavorazioni multimateriale in una singola sessione.

Risparmi di tempo che si traducono in maggiore competitività, soddisfazione del cliente e, soprattutto, possibilità di non porre limiti al più importante valore aggiunto: la creatività.

This is a unique website which will require a more modern browser to work! Please upgrade today!