News

Le prospettive di crescita grazie alle finitura digitale Elitron

Grazie alle soluzioni di taglio Elitron Ellerhold-Wismar incrementa le quote di espositori e packaging prodotti in digitale

Ogni plant del gruppo Ellerhold, ad oggi considerato il più grande fornitore di poster in Germania, si occupa anche di un’altra applicazione specifica in aggiunta alla produzione di poster. Nel 2014 la sede di Ellerhold-Wismar ha iniziato a produrre displays e altri prodotti in cartone in piccole tirature. La finitura del cartone stampato in digitale viene attualmente gestita da un sistema di taglio Elitron.

L’azienda, fondata da Frank Ellerhold nel 1987 ed ora gestita dai figli Maximilian e Stephan, non si limita più alla fornitura di poster, mercato ormai in lento declino, ed è anzi evoluta per differenziare l’offerta al mercato con ulteriori linee di prodotto.

Sei plant

Ellerhold-Wismar, vicino alla costa del Mar Baltico a Mecklenburg in Pomerania Occidentale, è uno dei sei siti produttivi del Gruppo Ellerhold facilmente identificabili dal loro caratteristico logo raffigurante un pomodoro rosso. Ciascuno dei sei plants, in Baviera, Renania settentrionale-Vestfalia, Sassonia, Berlino, Mecklenburg -Pomerania Occidentale e Schleswig-Holstein, applica le filosofie produttive aziendali in almeno un altro campo di applicazione oltre al core business.

Infatti, oltre ai poster, sono nate altre linee di prodotto come: etichette, packaging e display dedicati alle esigenze di clienti finali, agenzie di comunicazione così come attività outsourcing di capacità di stampa per conto di altri operatori e clienti. Il sito produttivo di Wismar è stato fondato nel 2005 come uno dei 4 impianti del gruppo da dedicare alla produzione poster con lo scopo di gestirne la complessa logistica per una distribuzione rapida sia nel mercato tedesco che all’estero. A Wismar al momento sono responsabili per la distribuzione delle regioni Nord-Occidentali della Germania e del mercato Scandinavo.

Sebbene il gruppo sia nato come stampatore focalizzato su tecnologie offset, la quota di output che viene stampato in digitale cresce in maniera costante.  Ad oggi il gruppo Ellerhold dispone infatti di un parco completo di tutte le tecnologie digitali.

Displays fin dal primo momento

Ad Ellerhold-Wismar sono state gestite lavorazioni in digitale sia per poster che per prodotti in cartone come display POP ed imballaggio primario o secondario fin dal primo approccio nel 2014.  Marco Bergmann, Managing Director di Ellerhold-Wismar GmbH, ci spiega che: “ l’enorme crescita nella domanda di cartone teso e cartone ondulato ha fatto sì che gli investimenti su tecnologie necessarie per lavorare questi materiali fossero i pilastri del nostro business nel futuro. Prima lavoravamo con lotti minimi – nella stampa offset la produzione di display o packaging diventa ha ritorni positivi solo per ordini che partono da circa 700 unità – adesso gestiamo anche ordinativi più ridotti con la massima flessibilità ed efficienza.
La crescita del digitale si è spinta al punto tale per cui tutta la produzione offset di grandi quantitativi viene ora gestita da Ellerhold AG a Radebeul con stampanti offset di largo formato.

Un arduo processo di selezione

“Cercavamo da tempo le giuste macchine di produzione digitale,” ricorda Marco Bergmann. La ricerca per un sistema di taglio che soddisfacesse il flusso di lavoro di Ellerhold-Wismar fu abbastanza complessa a fronte degli elevati standard richiesti in termini di performance produttive.
A fronte dell’elevato numero di ordini da dover gestire, era di vitale importanza che il sistema fosse molto performante e studiato per lavorare 24/7. Con l’acquisto di una stampante a piano fisso Durst Rho 1030 UV capace di garantire una produttività elevata per lastre di cartone di 2.5m di larghezza, “ci trovammo a dover affrontare il problema relativo alla creazione di un collo di bottiglia tra la stampa, altamente produttiva, e la finitura, molto più lenta. Volevamo gestire in maniera ininterrotta e più rapida possibile il flusso di materiale proveniente dalla stampante” ci spiega Marco Bergmann.

Marco visitò diversi fornitori in Europa ma la soluzione che più lo convinse fu il sistema integrato ed interamente automatizzato Kombo TAV di Elitron. Dal 2014, anno di acquisto di Kombo TAV, i due sistemi lavorano in linea ed hanno permesso ad Ellerhold-Wismar di eliminare il collo di bottiglia creatosi.

Doppia testa di taglio, sinonimo di elevata produttività

L’incomparabile velocità di 102 m/min fu il fattore decisivo per l’acquisto del sistema di taglio digitale Kombo TAV. “La produttività che viene garantita da Kombo TAV, con la sua area di lavoro 3200 x 2200 mm e le due travi equipaggiate con teste di taglio multi utensile, è davvero impressionante. Le due teste lavorano in maniera indipendente ma simultanea di fatto raddoppiando la capacità produttiva. Con Kombo TAV è come avere due sistemi di taglio in uno” aggiunge Marco Bergmann.
Il sistema TwinCut distribuisce equamente il carico di lavoro per ciascuna testa di taglio. “Al tempo dell’acquisto KomboTAV era l’unico sistema di taglio con questa tecnologia ed è tutt’ora considerato il più performante sul mercato. Le soluzioni proposte dalla concorrenza non raggiungono standard simili e anche perchè, altro beneficio della doppia testa di taglio indipendente, in caso di malfunzionamenti ad una testa, l’altra è pronta ad evitare costosissimi fermi-macchina.”

Produzione industriale automatizzata

Per Ellerhold il sistema di taglio ricercato doveva essere capace di sostenere un carico di lavoro industriale. La gestione automatizzata di carico e scarico presente su Kombo TAV fu perciò un altro fattore decisivo. “Grazie all’automazione la macchina lavora durante il turno di notte senza bisogno di un operatore,” ci spiega Marco Bergmann.
Il pallet con il materiale è automaticamente sollevato dal sistema di carico e, mentre i materiali vengono trasportati verso l’area di lavoro, il brevettato Seeker System procede alla lettura dei crocini dal basso in quanto i materiali per il packaging devono essere lavorati con il lato stampato rivolto verso il basso. L’intero quantitativo di materiale lavorato viene poi scaricato in una singola operazione dall’altra tecnologia brevettata Elitron: Airo Panel, che, oltre ad eliminare il bisogno di ponticelli e facilitare la rimozione degli sfridi, permette inoltre un impilamento perfetto di tutti i materiali scaricati sul pallet. La produttività con Kombo TAV diventa Pallet-to-Pallet.

Espositori On-Demand

Ellerhold-Wismar ha anche creato una business unit dedicata allo sviluppo ed alla costruzione di espositori ed altri prodotti in cartone sulla base di specifiche esigenze di personalizzazione da parte dei clienti. Al momento 3 sono le risorse dedicate alla creazione di display POP/POS che poi saranno utilizzati come campioni da proporre ai clienti per progetti retail pilota. “In questo modo diamo la possibilità ai nostri clienti di testare diverse opzioni in merito a come il loro prodotto viene offerto al cliente finale,” racconta Bergmann. Grazie al flusso di lavoro stampa&taglio interamente digitale, anche piccole tirature di packaging ed espositori caratterizzate da design in lingue diverse o con creatività specifiche per ciascun determinato mercato, possono essere prodotte senza rappresentare un problema per la nostra produzione.

Alla fine del 2017 Ellerhold-Wismar ha anche investito in un altro sistema di taglio digitale Elitron: Kombo SD.  Di dimensioni più ridotte e funzionalità diverse rispetto a Kombo TAV, il plotter viene utilizzate come integrazione per la produzione di prototipi dimostrativi per i clienti e per testare i design realizzati dalla business unit digitale. “Quando i designers avevano la necessità di testare i loro progetti, la produzione di Kombo TAV veniva interrotta e, chiaramente, ciò non era ottimale” riporta Marco Bergmann. La Kombo SD, grazie alla sua flessibilità su un area di lavoro di 1600 x 2000mm, viene impiegata sia come integrazione che come back-up della Kombo TAV. “La produzione di cartone è un processo molto complesso, caratterizzato da molte attività, come la rimozione degli sfridi o l’incollatura delle componenti dei display, ancora eseguite manualmente.” In ogni caso Marco Bergmann non rimpiange la sua decisione di aver implementato soluzioni digitali per la produzione di display in cartone, specialmente ora che la seconda installazione sta rendendo così bene.

Assistenza e post-vendita

Ellerhold-Wismar lavora a ciclo continuo su 3 turni. Guardandosi indietro Marco Bergmann è decisamente soddisfatto della scelta fatta anche alla luce del servizio di assistenza ricevuto negli anni. Sebbene i sistemi di taglio Elitron non siano ancora molto diffusi in Germania, il servizio post vendita Elitron ha lavorato molto bene. “Elitron è un’impresa snella con canali di comunicazione interna molto brevi. In caso di malfunzionamenti o richieste di assistenza il collegamento telefonico o via Skype è immediato, i pezzi di ricambio ci vengono sempre inviati puntualmente e, in casi di emergenza, il personale tecnico di Elitron si reca presso la nostra sede velocemente,” commenta Marco Bergman.

Il futuro di Ellerhold

A seconda di come si svilupperà il business digitale per packaging e display, Marco Bergmann non si sente di escludere la realizzazione di un’ulteriore struttura, la quarta. In prospettiva ci potrebbe essere un avvicinamento al semento del co-packaging, un servizio che consegna display pre-allestiti e già forniti dei prodotti che poi saranno venduti nel punto vendita. “In questa maniera potremmo fornire una più celere risposta alle necessità operative dei nostri clienti oltre che effettuare controlli qualità più tempestivi,” spiega Marco Bergmann. Nel caso la domanda aumentasse, conclude Bergmann, avremo sicuramente la necessità di implementare un nuovo plotter Kombo TAV nella nuova struttura. “Molto probabilmente investirei in un altro sistema Elitron. Oltre che essere estremamente soddisfatto dei nostri due sistemi, sarebbe la miglior scelta anche in termini di servizio ed assistenza.” Conclude Bergmann.

This is a unique website which will require a more modern browser to work! Please upgrade today!