News

Elitron Live from Viscom: creatività e integrazione in ottica Industry 4.0.

L’avanguardia tecnologica made in Elitron all’insegna dell’integrazione di macchinari intelligenti e produttività flessibile nella comunicazione visiva.

La 28esima edizione di Viscom Italia si è appena conclusa e migliaia di visitatori hanno avuto l’opportunità di poter toccare con mano ed ammirare dal vivo tutte le nuove tecnologie ed i trend creativi più caldi che andranno a rivoluzionare il settore della visual communication.

In un contesto che sempre più si rivolge all’hi-tech per esplorare nuovi orizzonti e rompere le barriere con il “solito” e lo “già visto” per andare a proporre nuovi concetti in un mercato, come quello dalla comunicazione visiva, caratterizzato da una continua ricerca dell’originalità e dell’innovazione, il marketing team di Elitron ha deciso di puntare sull’automazione e sull’integrabilità di tecnologie intelligenti per il finishing ed il post-stampa.

All’interno di un vero e proprio hub creativo, abbiamo deciso di non presentare una soluzione stand-alone per una sola fase del processo produttivo caratteristico della comunicazione visiva; bensì una soluzione integrata tra lo smart feeder Heleva e il nuovissimo plotter KOMBO SDC+3.2.

Confermato da quanto proposto in esposizione dai più importanti players nel mercato della stampa digitale, uno dei trend che prenderanno piede nel prossimo futuro è quello della stampa di formato super wide sia su lastra che roll-to-roll.

Proponendo l’integrazione tra Heleva e KOMBO SDC+3.2 abbiamo voluto mostrare non solo di essere già pronti a soddisfare trend che ancora devono affermarsi ma anche la consapevolezza che l’effettivo valore aggiunto, in un settore come quello della visual communication, risiede nell’effettiva possibilità di operare con efficienza e redditività su una domanda mai così disomogenea.

La percezione visiva è, d’altra parte, lo stimolo sensoriale che ha l’impatto maggiore sulla corteccia cerebrale. Il fatto che il 90% delle informazioni che riceviamo ed analizziamo nel nostro cervello provenga da contenuti di carattere visuale è un dato di fatto e in un mondo dove veniamo sottoposti, in maniera più o meno consapevole, a stimoli visuali con sempre maggiore sistematicità, poter distinguere uno stimolo da un altro è per noi compito sempre più arduo.

Sono molteplici infatti le ricerche di mercato che evidenziano come la distinguibilità del packaging abbia assunto un’importanza fondamentale e, consce di ciò, le aziende stanno comprensibilmente ponendo sempre più l’accento sul design delle loro confezioni con il chiaro intento di facilitarne l’identificabilità. Questa ricerca ossessiva per la differenziazione ha perciò portato un’eterogeneità mai vista nel settore della cartotecnica e della comunicazione visiva.

 

Per tutto il materiale aggiuntivo ed una più approfondita presentazione dei sistemi Elitron non esitate a contattare il nostro ufficio PR

This is a unique website which will require a more modern browser to work! Please upgrade today!